24 maggio: QuestaèRoma- Flash mob In evidenza

|

Flash Mob di lancio: QuestaèRoma

Roma, 24 maggio 2013 - ore 13:30
Piazza della Rotonda (di fronte al Pantheon)

QuestaèRoma è un movimento che ha avuto origine dalla consapevolezza di un vuoto, di una mancanza di attenzione da parte dell’amministrazione capitolina verso i temi delle nuove generazioni romane. In modo particolare l’istituzione comunale in questi anni non ha saputo mettere in campo gli strumenti per affrontare concretamente le discriminazioni che giorno dopo giorno colpiscono non solo i cittadini stranieri che vivono a Roma, ma anche i “nuovi romani”.

QuestaèRoma nasce dall'esigenza di far sentire la propria voce e grazie all'unione di tanti ragazzi che nel corso degli anni hanno maturato numerose esperienze associative, politiche, civili e culturali dedicate ai temi dei figli di immigrati e di tutti coloro che subiscono discriminazioni.

Dichiara Samia Oursana, una delle promotrici del movimento: “ la vita quotidiana di molti giovani è caratterizzata da discriminazioni razziali e socio/culturali che spesso esulano dal semplice fatto di non avere la cittadinanza. Capita spesso, purtroppo, di sentirsi “diversi” ed essere considerati immigrati anche se italiani di “diritto” e non solo di “fatto”.

Da questo nasce il movimento QuestaèRoma, per provare ad abbattere tutti insieme, nuovi romani, romani sin dalla nascita e romani per scelta di vita, questo modello culturale distorto.

Continua Oursana:” Ci presenteremo alla nostra città venerdì 24 maggio alle ore 13.30, con un flash mob in Piazza della Rotonda di fronte al Pantheon. La scelta di questa data, giorno di chiusura della campagna elettorale, non è stata casuale: non volevamo che la questione cittadinanza fosse strumentalizzata durante questo periodo pieno di facili promesse e grandi aspettative, inoltre stiamo assistendo ad un’enfatizzazione del tema anche a livello nazionale che rischia di spostare l’attenzione su livelli meramente dialettici e a rischio di strumentalizzazione piuttosto che di contenuto”.

Conclude Oursana: ”Sappiamo che è il Parlamento a dover legiferare su questa materia, ma chiediamo un serio impegno anche alla futura amministrazione comunale.

Per questo motivo invitiamo ufficialmente tutti i candidati sindaco a partecipare all’evento e chiediamo che si apra al più presto un tavolo di discussione sui temi della cittadinanza e dei diritti sociali con tutte le realtà associative presenti nel territorio romano, affinchè cominci un nuovo percorso all’insegna dell’inclusione e della partecipazione attiva a Roma.”

Il rapper Amir, che aderisce al movimento, dichiara: “ In quanto artista romano prendo parte con grande entusiasmo a questa nuova realtà. Sono nato e cresciuto a Roma e ho da sempre avuto la cittadinanza italiana, ma la gente mi ha sempre trattato da immigrato, subendo le discriminazioni del caso. Potranno cambiare tutte le leggi del mondo, ma finchè non lavoriamo sul piano culturale e sociale non risolveremo mai nulla."

QuestaèRoma è un progetto ambizioso con un obiettivo concreto: rendere protagonisti tutti i “nuovi cittadini romani” attraverso arte, cultura, servizi di orientamento e campagne di sensibilizzazione per una Roma dal carattere sempre più cosmopolita.


Info: Cell. 3386125554 - 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - facebook

Ultima modifica il Giovedì, 30 Maggio 2013 20:10