Seminario ‘Quando le ferite sono invisibili. Vittime di tortura e di violenza’

5 novembre dalle ore 845

Teatro della casa famiglia ‘Villa Glori’,

viale di Villa Glori, 27, Roma

 

Mercoledì 5 novembre a partire dalle ore 8,45  si terrà a Roma il seminario dal titolo ‘Quando le ferite sono invisibili. Vittime di tortura e di violenza: strategie di cura’, organizzato dalla Caritas di Roma.

 

Durante il seminario interverranno:

 

On. Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute;

Mons. Enrico Feroci, Direttore Caritas Roma;

Dr.ssa Daniela Pezzi, Presidente Consulta Regione Lazio sulla salute mentale;

Helena Behr, Senior Protection Associate, UNHCR;

Daniela di Capua, Direttrice del Servizio Centrale dello SPRAR;

Caterina Boca, Servizio legale Area immigrati Caritas Roma;

Marco Mazzetti, Responsabile scientifico Progetto Ferite invisibili;

Massimiliano Aragona, psichiatra Progetto Ferite invisibili;

Rosanna Giacometto, psicologa;

Francesco Colosimo, psichiatra;

Shirin Zakeri, mediatrice culturale;

Mons. Andrea Manto, Direttore Ufficio Pastorale sanitaria Diocesi di Roma;

Mons. Enrico Feroci, Direttore Caritas Roma.

Nel corso dell’evento verrà presentato il libro ‘Quando le ferite sono invisibili. Vittime di tortura e di violenza: strategie di cura’ a cura di Massimiliano Aragona, Salvatore Geraci, Marco Mazzetti e ne verrà distribuita una copia omaggio a tutti i partecipanti.

 

Per partecipare al seminario è necessario inviare la scheda di adesione compilata all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite fax al numero: 064457095.

 

Il seminario si terrà a Roma mercoledì 5 novembre dalle ore 8,45 alle ore 13,30, presso il Teatro della casa famiglia ‘Villa Glori’, in viale di Villa Glori, 27, Roma.

 

 

Per informazioni:

Tel. 064454791

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Share

Ultima modifica il Giovedì, 13 Novembre 2014 19:34