11 settembre: Venezia chiama, Roma risponde… #apiediscalzi per i migranti In evidenza

| 14 Settembre 2015

Il coordinamento dei volontari e delle volontarie che da mesi forniscono accoglienza e assistenza ai migranti e alle migranti in transito presso il Centro Baobab di Via Cupa di Roma aderisce alla "Marcia delle Donne e degli Uomini Scalzi", lanciata dai maggiori esponenti del mondo cinematografico e culturale italiano in occasione della Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia, e invita alla partecipazione attiva i cittadini, le associazioni ed i movimenti della società civile, per una grande mobilitazione romana sul tema della migrazione.
Venerdì 11 settembre ci muoveremo in un corteo pacifico, insieme ai nostri ospiti, e dal Baobab raggiungeremo la Stazione Tiburtina, luogo effettivo e simbolico del viaggio del migrante, per poi fare ritorno a via Cupa, al termine della marcia, per celebrare insieme ai transitanti la festa del Capodanno Etiope.

Vi aspettiamo, numerosi e scalzi, venerdì 11 settembre, ore 17.00, presso il centro Baobab di via Cupa, 5 - Roma. 
E' gradita la donazione di beni di prima necessità. La lista delle cose più necessarie è aggiornata ogni giorno sulla pagina facebook Amici del Baobab (https://www.facebook.com/AmicidelBaobab2?fref=ts).

Marciando insieme faremo nostro il drammatico appello dell'iniziativa veneziana (per maggiori informazioni http://ilmanifesto.info/la-marcia-delle-donne-e-degli-uomini-scalzi/).

"Le nostre valigie battute erano ammucchiate di nuovo sul marciapiede, avevamo una lunga strada davanti. Ma non importava, perchè la strada era la vita" (Jack Kerouac)

Vota questo articolo
(0 Voti)
Letto 424 volte Ultima modifica il Lunedì, 14 Settembre 2015 20:33