11 settembre: Venezia chiama, Roma risponde… #apiediscalzi per i migranti In evidenza

 

Il coordinamento dei volontari e delle volontarie che da mesi forniscono accoglienza e assistenza ai migranti e alle migranti in transito presso il Centro Baobab di Via Cupa di Roma aderisce alla "Marcia delle Donne e degli Uomini Scalzi", lanciata dai maggiori esponenti del mondo cinematografico e culturale italiano in occasione della Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia, e invita alla partecipazione attiva i cittadini, le associazioni ed i movimenti della società civile, per una grande mobilitazione romana sul tema della migrazione.
Venerdì 11 settembre ci muoveremo in un corteo pacifico, insieme ai nostri ospiti, e dal Baobab raggiungeremo la Stazione Tiburtina, luogo effettivo e simbolico del viaggio del migrante, per poi fare ritorno a via Cupa, al termine della marcia, per celebrare insieme ai transitanti la festa del Capodanno Etiope.

Vi aspettiamo, numerosi e scalzi, venerdì 11 settembre, ore 17.00, presso il centro Baobab di via Cupa, 5 - Roma. 
E' gradita la donazione di beni di prima necessità. La lista delle cose più necessarie è aggiornata ogni giorno sulla pagina facebook Amici del Baobab (https://www.facebook.com/AmicidelBaobab2?fref=ts).

Marciando insieme faremo nostro il drammatico appello dell'iniziativa veneziana (per maggiori informazioni http://ilmanifesto.info/la-marcia-delle-donne-e-degli-uomini-scalzi/).

"Le nostre valigie battute erano ammucchiate di nuovo sul marciapiede, avevamo una lunga strada davanti. Ma non importava, perchè la strada era la vita" (Jack Kerouac)