Protezione internazionale: le procedure ed il contenzioso alla luce del decreto legislativo di recepimento delle direttive UE 2013/33 e 2013/32

15 Settembre 2015

Protezione internazionale: le procedure ed il contenzioso alla luce del decreto legislativo di recepimento delle direttive UE 2013/33 e 2013/32

Corso per avvocati, operatori della PA e terzo settore, in due intere giornate 
Seminario di aggiornamento professionale per Avvocati
organizzato da Studio immigrazione 

Non è possibile seguire l’evento su tablet o smartphone
Il Consiglio Nazionale Forense ha attribuito 8 CF

Quota partecipazione individuale: € 305,00 (IVA inc.)
Quota individuale per formazione di gruppo presso Consiglio, Ente o Studio legale: € 152,50 (IVA inc.)

Test di collegamento: giovedì, 1 ottobre 2015 dalle 15:00 alle 16:30
Sessione 1: venerdì, 2 ottobre 2015 dalle 09:30 alle 17:30
Sessione 2: venerdì, 9 ottobre 2015 dalle 09:30 alle 17:30

Programma

Prima giornata – 2 ottobre 2015 – 9:30/17:30 

Il sistema della protezione internazionale e gli strumenti di difesa nella fase dell’accoglienza


Introduce e coordina Paolo Morozzo della Rocca 

Prima sessione - 9,30/13,30 

Paolo Morozzo della Rocca, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo 
L’evoluzione del sistema della protezione internazionale nella legislazione italiana ed europea 

Teresa De Vito, Ministero dell’interno, Ufficio legislativo 
L’accesso alla procedura e l’accoglienza dei richiedenti la protezione internazionale alla luce del decreto legislativo di recepimento della direttiva 2013/33/UE del 26.6.2013 

Andrea Pecoraro, avvocato (UNHCR) 
Profili operativi della fase di accesso alla procedura: presentazione della domanda, identificazione, Eurodac, le nuove disposizioni sul trattenimento dei richiedenti la protezione internazionale 

Maria Vittoria Pontieri, Ministero dell’interno, Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione 
Il “sistema Dublino” e la determinazione dello Stato membro competente 

Discussione e quesiti ai relatori 

Seconda sessione - 14,30/17,30 

Marco Ferrero, avvocato in Padova 
Elementi, strategie e tecniche di difesa nella fase di accesso alla procedura e dell’accoglienza - Prova pratica di impostazione di un ricorso giurisdizionale (solo avvocati) 

Salvatore Fachile, avvocato in Roma 
Dublino: la difesa contro le decisioni di trasferimento - Prova pratica di impostazione di un ricorso giurisdizionale (solo avvocati) 

Discussione e quesiti ai relatori 

------ 

Seconda giornata – 9 ottobre 2015 – 9,30/17,30 

Il riconoscimento della protezione internazionale e le connessioni con le procedure di protezione delle vittime di tratta e di altre forme di violenza


Introduce e coordina Raffaele Miele 

Prima sessione – 9,30/13,30 

Michela Signorini, Commissione nazionale asilo 
La Commissione nazionale e le Commissioni territoriali 

Fabrizio Gallo, presidente della Commissione territoriale asilo di Crotone 
La procedura, i mezzi di prova (COI), la valutazione, la decisione ed il riesame 

Maria Antonia Spartà, dirigente dell'Ufficio immigrazione della Questura di Crotone 
Esecuzione dei provvedimenti della Commissione territoriale e condizione giuridica dello straniero 

Simona Moscarelli, avvocato (OIM) 
Le vittime della tratta degli esseri umani e dello sfruttamento lavorativo e le connessioni con la procedura asilo 

Discussione e quesiti ai relatori 

Seconda sessione - 14,30/17,30 

Luigi Migliaccio, avvocato in Napoli 
La difesa contro i provvedimenti della Commissione e del Questore -Prova pratica di impostazione di un ricorso giurisdizionale (solo avvocati) 

Ilaria Boiano, avvocato in Roma 
La difesa delle vittime della tratta e dello sfruttamento lavorativo in ambito amministrativo, civile e penale - Prova pratica di impostazione di una richiesta di parere al rilascio di permesso di soggiorno (solo avvocati) 

Discussione e chiusura del corso 

 

Per informazioni : http://www.formazionewebtv.it/events/95/crediti