Come associarsi

Stampa Email

 

L’associazione è aperta a tutti coloro che intendono lavorare attorno ad una idea comune: il valore dell’integrazione tra le diversità culturali. Aperta a chi ha curiosità per le origini, le storie, le tradizioni secolari, gli idiomi, le fedi, delle diverse culture e si impegna a non disperderle, ma a coglierne le ricchezze. E' aperta  a chi ha a cuore la valorizzazione delle differenze (a cominciare dalle differenze di genere) e sa cogliere le somiglianze tra diversi. E' aperta a chi è interessato alla qualità dei progetti e alla cura delle relazioni, cominciando dalle piccole cose che aspirano a diventare grandi.

 

L’ammissione dei nuovi soci è deliberata dal Consiglio Direttivo, che si esprime sulla domanda degli aspiranti soci. Lo statuto prevede una quota di iscrizione di 10 euro (una tantum) e una quota associativa annua (integrabile a discrezione con una quota di importo libero).

 

I soci, oltre che ad avere i diritti e di doveri definiti dallo Statuto, si rendono disponibili a svolgere attività sociali utili al raggiungimento degli scopi previsti associativi, in qualità di volontari.

Se condividete i nostri valori e siete interessati a partecipare alle attività di Interculturando Roma e diventare soci dell’associazione vi invitiamo a contattarci via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o telefonicamente, saremo lieti di accogliervi e darvi maggiori informazioni.